Suggerimenti di lettura della nostra Biblioteca

Studiare nel silenzio con vista sul Cupolone

Suggerimenti di lettura

Quasi nessun papa fu così pessimista e allo stesso tempo così attivo come Gregorio Magno (590-604). Vide il mondo meridionale - cioè l'Italia - nelle mani dei Goti, ma i Longobardi, i Franchi e i Visigoti spagnoli si rivolsero al cristianesimo romano. I pastori - leggi: vescovi - come li immaginava Gregorio non erano politici e umanisti, ma servi del popolo credente. Ha scritto la sua cosiddetta Regula Pastoralis - Regola Pastorale - su questo. Viene ora presentato in una nuova traduzione tedesca (con il testo latino) dal patrologo di Treviri Michael Fiedrowicz.

al libro 

Forse sembra insolito, ma si può anche vederla così: Se la disciplina universitaria dell'archeologia cristiana si sta scristianizzando e - come Colonia che ha rimosso la cattedrale di Colonia dal suo logo comunale - ora naviga sotto il nome di "Archeologia della tarda antichità", non ci si deve sorprendere se trova sempre meno sostegno e interesse. Il fatto che almeno il Vaticano abbia il suo Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana è un argomento per considerare l'utilità della Chiesa come promotrice della scienza. 

Leggi tutto...

Il 67° volume supplementare della Römische Quartalschrift al "Liber Pontificalis" romano, cioè la Cronaca papale medievale, è stato accolto molto bene dal pubblico interessato e negli ambienti professionali. Questo si riflette in varie recensioni, per esempio nella CNA (Hans Jakob Bürger), nella Lehrerbibliothek o nella Theologische Literaturzeitung (Jörg Ulrich). Ulrich descrive il volume curato da Klaus Herbers e Matthias Simperl come coerente e "un tesoro scientifico di grande valore". Sottolinea anche in modo particolare l'internazionalità dei contributi.

Al libro

Sabato 4 dicembre prossimo avrà luogo a Roma, nella Sala Igea del Palazzo Mattei di Paganica, sede dell’Istituto della Enciclopedia Italiana (Piazza della Enciclopedia Italiana, 4), con inizio alle ore 17, la presentazione del volume “Benedetto XVI. Una vita” (Garzanti, 2020), la biografia del Papa emerito scritta dal giornalista tedesco Peter Seewald.

Leggi tutto...

La casa editrice EOS ha incluso la tesi di laurea di Monaco di Ignacio García Lascurain Bernstorff nel suo programma editoriale. Appare negli Studi Teologici di Monaco, sezione storica, come volume 42. L'opera tratta delle relazioni tra l'Ordine di San Giovanni e la Santa Sede nel XV secolo. García rimane al RIGG per ulteriori ricerche.

al libro

Il Personenlexikon für Christliche Archäologie offre in 2 volumi le biografie e le bibliografie di 1.500 persone dal XVI al XXI secolo. Secondo Worldcat, l'opera è attualmente disponibile in almeno 154 biblioteche di tutto il mondo, compreso l'Istituto Storico Germanico di Roma, proprio all'ingresso (vedi foto: i due volumi blu). Il Personenlexikon ha la sua voce su Wikipedia.

al libro

La città portuale di Nauplia (Nauplio) sul Golfo Argolico nelle Peleponne ha trovato un resoconto storico generale che può essere descritto come esemplare. Alexander Zäh (Università di Francoforte sul Meno), autore della Römische Quartalschrift, ha curato e aggiornato il manoscritto di Wulf Schaefer (1907-1994), il risultato di intense e lunghe ricerche dello studioso. Nafplio è una città di grande interesse storico, in quanto non solo ha una storia di diverse migliaia di anni, ma si distingue anche per il suo profilo interreligioso e interculturale: la città fu a volte bizantina, franca, veneziana, turca e ottomana. 

al libro