Cooperazioni

La rete si estende sempre di più

Cooperazioni

Dal 1888 il RIGG fa parte della rete accademica cattolica della Görres-Gesellschaft zur Pflege der Wissenschaft (Bonn), che oggi conta 20 sezioni e 2 istituti all'estero. Il RIGG è un istituto di ricerca storico-archeologica specifico, al tempo stesso un centro di ricerca, che opera in stretta collaborazione con le relative sezioni della Görres-Gesellschaft, in particolare con le sezioni di storia, storia dell'arte, studi classici (storia antica, filologia classica, archeologia) e oriente cristiano.

Il RIGG è membro dell'Unione Internazione degli Istituti di Archeologia, Storia e Storia dell'Arte in Roma fin dalla sua fondazione nel 1946. Questa rappresentanza degli interessi di 38 istituti di ricerca di alto livello a Roma rappresenta gli interessi di tutti gli istituti, ne promuove la presenza pubblica, avvia iniziative di ricerca congiunta e aiuta i membri ad innovare le loro biblioteche. 

C'è sempre stato un rapporto particolarmente stretto con l'Istituto Storico Tedesco. Il convegno "Die Päpste und die Einheit der lateinischen Welt. Das Renaissancepapsttum", organizzato nel dicembre 2015 dal Prof. Dr. Michael Matheus (Magonza, Germania), ebbe luogo sia al DHI che al RIGG. Il direttore Prof. Dr. Martin Baumeister (DHI) ha tenuto la conferenza "Die Deutschen in Rom und der Erste Weltkrieg" in una conferenza del RIGG il 22 novembre 2017. 

Das RIGG ist seit 1888 Teil des akademischen Netzwerks der Görres-Gesellschaft zur Pflege der Wissenschaft (Bonn), die heute 20 Sektionen und 2 Auslandsinstitute aufweist. Das RIGG ist ein fachspezifisch historisch-archäologisches Forschungsinstitut, zugleich ein Wissenschaftszentrum, das in enger Kooperation mit den fachverwandten Sektionen der Görres-Gesellschaft steht, vor allem mit den Sektionen für Geschichte, Kunstgeschichte, Altertumswissenschaft (Alte Geschichte, Altphilologie, Archäologie) und Christlicher Orient.

Il Centro Melantone a Roma ha, sotto la guida di Prof. Dr. Martin Wallraff, sostenuto il convegno "Culto del Popolo: L'idea del popolo nei movimenti e nelle riforme liturgiche. Una revisione ecumenica" (24-27 nov. 2021).

Dal 2015 la RIGG lavora a stretto contatto con la Fondazione Vaticana Joseph Ratzinger/Benedetto XVI, guidata da p. Federico Lombardi, per fondare la Biblioteca di studi Ratzinger in Campo Santo Teutonico. Il Prof. Pierluca Azzaro e un borsista della Fondazione sono i responsabili della biblioteca di studio. Ad intervalli irregolari, Incontri della Biblioteca Joseph Ratzinger/Benedetto XVI si tengono con relatori di alto livello.

Dal 2014 esiste una stretta collaborazione tra la RIGG e la Gesellschaft für Konziliengeschichtsforschung nella persona del Prof. Johannes Grohe. Da allora, una borsa di studio dell'Istituto Görres è stata assegnata dalla Società. Nel 2018 si è tenuta la conferenza annuale della Società sul tema "Konzil und Minderheiten" insieme al RIGG.

Insieme al Prof. Dr Dieter J. Weiß (Istituto di storia bavarese dell'Università Ludwig Maximilian di Monaco) e al Prof. Dr Rainald Becker (Università di Bayreuth), il RIGG ha organizzato nel novembre 2014 il convegno "Romani baveresi - Baveresi romani: Biografie della pre- e prima moderna".  Dal 23 al 26 febbraio 2022, il Prof. Dr Dieter J. Weiß e il Dr Markus C. Müller organizzeranno la conferenza "Commemorazione senza confini: Culture commemorative premoderne tra la Baviera e l'Italia".

Dal 2015, il RIGG ha mantenuto stretti contatti con l'Istituto di Papa Benedetto XVI, guidato dal vescovo Dr. Rudolf Voderholzer e dal vicedirettore Dr. Christian Schaller, che mette le sue pubblicazioni a disposizione della Biblioteca Ratzinger al Campo Santo Teutonico in Vaticano. Nel 2020 è stata inaugurata una più stretta collaborazione promuovendo gli studenti ospiti reciproci. 

Il RIGG ha tenuto due conferenze insieme a cattedre dell'Università di Magonza: nel marzo 2013 la conferenza "Luoghi di rifugio e reti personali: il Campo Santo Teutonico e il Vaticano 1933-1955" con il Prof. Dr Michael Matheus (Dipartimento di Storia) e nel novembre 2015 la conferenza "Roma di notte: una storia culturale del sogno e del sonno nel tardo impero romano" con la Prof. Dr Christine Walde (Istituto di Studi Classici).

La cooperazione informale esiste da decenni. Ha iniziato sotto il direttore Erwin Gatz. Particolarmente stretto è il contatto tra il RIGG e il centro di ricerca della Commissione per la storia contemporanea di Bonn, il cui direttore dal 1993 al 2015 è stato il Prof. Dr. Karl-Joseph Hummel. Insieme a lui, il RIGG ha organizzato il convegno sul centenario della morte del rettore del Campo Santo Teutonico, Anton de Waal, i cui atti sono stati pubblicati in un volume completo Papismo e patriottismo. Il Campo Santo Teutonico: luogo dei tedeschi tra il Risorgimento e la Prima Guerra Mondiale.

Il RIGG collabora con l'Universidad CEU San Pablo (Madrid), guidata dall'ACdP. L'Asociación Católica de Propagandistas assegna una borsa di studio per un dottorando spagnolo a favore del RIGG.

Il RIGG ha tenuto due convegni organizzati dal Prof. Dr Andreas Sohn (Université Paris XIII Sorbonne) e dal Prof. Dr Jacques Verger (Université Paris IV Sorbonne), alcune delle quali si sono svolte anche presso l'Ecole Francaise de Rome: nel febbraio 2015 su "Franz Cardinal Ehrle (1845-1934): Gesuita, storico e prefetto della Biblioteca Vaticana" e nel febbraio 2018 su "Ludwig von Pastor (1854-1928): Professore universitario, storico dei papi, direttore dell'Istituto storico austriaco e diplomatico".

Nel febbraio 2014, la RIGG ha ospitato il convegno "Vaticano e "dibattito razziale" nel periodo tra le due guerre - Stato e prospettive della ricerca", organizzata dal Prof. Dr. Thomas Brechenmacher (Cattedra di Storia Moderna, Storia Tedesco-Ebraica dell'Università di Potsdam) e dal Dr. Peter Rohrbacher (Istituto di Antropologia Culturale e Sociale dell'Università di Vienna).