Dal mondo

Notizie da tutto il mondo

Dal Mondo

A Colonia, il cardinale Rainer Woelki è riuscito subito a fare ciò che a Berlino gli era stato negato: la fondazione di un proprio ateneo cattolico con riconoscimento statale. Quello che, naturalmente, avrebbe dovuto essere fondato ex novo a Berlino, gli è caduto in grembo a Colonia: l'ateneo di St. Augustin, che viene trasferita da lì a Colonia. Con il nuovo Ateneo di Colonia convengono diversi effetti sinergici. I missionari di Steyl vanno ringraziati per aver fatto questo passo con coraggio. L'eccellente professore di diritto canonico a Treviri, il dottor Christoph Ohly, che anni fa avrebbe potuto avere successo alla Facoltà di Teologia di Bonn, ha ora il compito molto più grande di elevare l'ateneo accademicamente a livello internazionale e allo stesso tempo di renderla attraente per i teologi di tutta la Germania. Non mancheranno di certo eccellenti candidature per i prossimi bandi di concorso.

Herderkorrespondenz

L'edizione francese della preziosa rivista cattolica internazionale "Communio" (1975-2019, cioè circa 150 fascicoli) viene attualmente data gratuitamente - tranne costi di spedizione - a persone e biblioteche interessate. Potete contattare il direttore Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Prof. Dr. Albert Viciano i Vives è membro della Görres Society da quando ha studiato a Paderborn e Bonn con una borsa di studio Humboldt (abilitazione 1999 a Paderborn). A Paderborn è stato particolarmente attivo con il Prof. Dr. Hubertus R. Drobner, a Bonn con il Prof. Dr. Ernst Dassmann e da allora parla un ottimo tedesco. Dal 2012 è stato professore di patrologia e di primo cristianesimo a Tarragona. Dalla fondazione della Facoltà Antoni Gaudi per la Storia della Chiesa, l'Archeologia e l'Arte Cristiana a Barcellona nel 2014, è professore ordinario in quella sede e da gennaio vice preside della Facoltà

Leggi tutto …

Il dottor Goran Jovicic (* 1979 nell'odierna Serbia), cittadino ungherese e croato, è stato ordinato sacerdote per la diocesi di Subotica nel 2004. Ha studiato a Zagabria, ha conseguito il dottorato teologico (disciplina principale Diritto canonico, disciplina secondaria Dogmatica e Chiesa Orientale) all'Università di Vienna, nel 2013, e ha studiato diritto canonico alle Università Cattoliche di Washington e Budapest. Il 28 ottobre 2017, durante gli studi romani, è entrato a far parte dell'Istituto romano della Società di Görres e successivamente è diventato assistente di ricerca presso la Facoltà teologica cattolica di Erfurt. Attualmente è docente di dogmatica presso il seminario di San Patrizio a Menlo Park, California, e ha presentato la sua tesi di dottorato in diritto canonico a Budapest. Jovicic parla ungherese, croato, serbo, serbo, tedesco, inglese, italiano e spagnolo.

Il Dr. Albrecht Weiland è da decenni uno dei grandi conoscitori e sostenitori di Campo Santo Teutonico e dell'Istituto Romano della Società di Görres. Il 22 gennaio compie 65 anni. Nato a Rodgau (presso Offenbach) in Assia, ha studiato teologia e archeologia a Friburgo fino al 1982 ed è stato assistente scientifico di Erwin Gatz al Campo Santo Teutonico dal 1983, e tre anni dopo assistente dell'Istituto romano della Società di Görres.

Leggi tutto …

L'Archeologia Cristiana di Erlangen (Prof. Dr. Ute Verstegen), che si trova presso la Facoltà Protestante, ha creato il proprio canale YouTube "Investigatio CA" (che vuol dire: Investigatio Christianae Archaeologiae). Offre brevi e divertenti video su argomenti di archeologia cristiana, adatti a risvegliare l'interesse dei più giovani. Chiunque può usare questi video liberamente.

Investigatio CA

In questi giorni è stata inviata la Newsletter 2/2019 della Società di Görres. In 6 pagine sono raccolti eventi notevoli, tra cui l'Assemblea Generale di Paderborn e la conferenza DAAD al RIGG. Si fa riferimento al Forum dei Giovani, che si riunirà a Bonn il 27/28 marzo 2020 sul tema "Percorsi di carriera accademica". All'Assemblea generale di Ratisbona del 25-27 settembre 2020, Joachim Gauck parlerà sul tema generale "Tolleranza - Sfide e limiti". La serie di libri storici d'arte "Eikoniká", pubblicata da Schnell & Steiner, è disponibile per i membri della Società di Görres con uno sconto del 25%.

Newsletter

Il 28 dicembre, festa degli Innocenti, il prelato austriaco Prof. Dr. Karl-Heinz Frankl (* 1938 a Zwettl) ci ha lasciato. Frankl, che aveva studiato a Roma, ha lavorato per molti anni nella formazione degli alunni e sacerdoti della sua diocesi Gurk. Questo interesse ha portato alla sua prosopografia "Das Frintaneum in Wien" (2006). Dal 1976 è stato archivista diocesano per 40 anni e dal 1985 al 1993 vicario generale della diocesi di Gurk, poi fino al 2005 professore di storia della Chiesa all'Università di Vienna. Frankl era membro della Società di Görres. Era un buon amico di Erwin Gatz, ai cui vari progetti di libri ha partecipato, ed è stato sempre benvenuto come illustre personalità sacerdotale e ospite colto del collegio di Campo Santo Teutonico. R.I.P.

Necrologio

Benedetto XVI, il membro più eminente dell'Istituto Romano della Società di Görres, ha fondato in autunno la "Tagespost Stiftung für katholische Publizistik". In questo modo si assicura il futuro del noto, ottimamente informato e informativo settimanale. Questo non può che essere accolto con favore - soprattutto in vista della lotta del giornalista cattolico Joseph Görres (1776-1848) per la libertà di parola e religione in Germania - soprattutto grazie all'ormai possibile promozione dei giovani giornalisti. In questo contesto vorremmo ricordare l'altra fondazione vaticana che Benedetto XVI aveva già fondato per promuovere i giovani teologi.