Ricercatore in visita

Ricercatore ospite: Ignacio García

In concomitanza con il tradizionale periodo d'esame delle università romane nelle settimane precedenti Pietro e Paolo, la situazione pandemica sembra calmarsi. Un momento adatto per condurre ricerche negli archivi e nelle biblioteche romane. Varie mostre accompagnano anche il doppio anniversario ancora in corso del 150° del Concilio Vaticano I e della presa di Porta Pia nel 1870. Dr. des. Ignacio García sta ricercando il suo progetto sulla ricezione cattolica delle Crociate alla luce del Movimento di Unificazione Italiano. La storiografia e la rinascita artistica delle Crociate medievali alle soglie della modernità (1846-1914) saranno esaminate nella sede romana e in due esempi selezionati di paesi cattolici: Baviera e Messico.

Segue RIGG su Instragram

Ricercatore ospite: Stefano Manganaro

Il dottor Stefano Manganaro (* 1983 a Torino) ha conseguito il dottorato in storia medievale presso l'Istituto Italiano di Scienze Umane di Firenze dopo aver studiato all'Università di Torino. Sono seguiti un soggiorno di ricerca a Dresda (Centro di ricerca per la storia comparata dell'Ordine), un'incarico all'Università di Pavia e diverse borse di studio post-dottorato a Napoli (Istituto Italiano di Studi Storici), Erlangen (Collegio Internazionale di Ricerca in Scienze Umanistiche), Roma (Istituto Storico Tedesco), Francoforte sul Meno (Istituto Max Planck per la Storia Giuridica Europea) e attualmente sempre a Napoli (Società Napoletana di Storia Patria).

Ricercatore ospite: Pablo Pomar Rodil

Il Dr. Pablo J. Pomar Rodil (* 1976 a Jerez de la Frontera) ha conseguito il dottorato in storia dell'arte all'Università di Siviglia ed è attualmente professore presso il Dipartimento di Storia Moderna e Contemporanea, America e Arte dell'Università di Cadice. Nelle sue pubblicazioni (academia.edu), esplora ampi settori dell'arte spagnola e latinoamericana. Durante il suo soggiorno di ricerca a Roma, della durata di alcuni mesi, esaminerà gli aspetti della funzionalità dell'architettura e dell'arte sacra nel loro rapporto con la liturgia tra Medioevo e modernità.

Ricercatore ospite: Goran Jovicic

Il dottor Goran Jovicic, sacerdote della diocesi di Subotica, Vojvodina, in Serbia, sta portando avanti due progetti di ricerca. La sua tesi di dottorato in Diritto Canonico della Prof. Dr. Schanda Balazs presso l'Università Cattolica Peter Pazmany di Budapest tratta dello status giuridico internazionale della Santa Sede e dello Stato del Vaticano. Inoltre, sta studiando l'Ostpolitik vaticana con il Prof. Dr. Ulrich Schlie presso il Dipartimento di Diplomazia dell'Università Andrássy di Budapest. Durante il suo soggiorno di ricerca a Roma lavora presso il RIGG e nell'archivio della Segreteria di Stato sotto la guida del Dr. Johan Ickx.