Notizie Romane

Hans-Peter Fischer apre l'anno accademico del PIAC

Ha una lunga tradizione che il Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana (PIAC) invita dignitari della Curia all'apertura dell'anno accademico. Grazie allo stretto legame del Campo Santo Teutonico con l'istituto archeologico da quasi un secolo, quest'anno il Prelato Dr. Hans-Peter Fischer terrà la Messa dello Spirito Santo il 5 novembre alle 9.30 nella chiesa di S. Prassede. Tutti i professori, gli studenti, i collaboratori e gli amici dell'Istituto sono invitati a partecipare. Anche i discorsi si svolgeranno in chiesa.

I rapporti tra Campo Santo e PIAC sono molteplici. Non solo il rettore August Schuchert (+ 1962) ha conseguito il dottorato al PIAC, ma anche due direttori dell'Istituto Romano della Società di Görres, padre Engelbert Kirschbaum (+ 1970) e Ludwig Voelkl (+ 1985). Gli ultimi due sono sepolti nel cimitero tedesco. C'è lì anche Giovanni Pietro Kirsch (* 1941), che ha fondato l'Istituto Görres nel 1888 e il PIAC nel 1925. Quasi tutti gli studenti tedeschi del PIAC dal 1925 erano membri del Collegio teutonico in Vaticano. L'editore Albrecht Weiland, segretario del PIAC dal 1988 al 1996, è stato prima assistente di Erwin Gatz al Collegio teutonico.