Notizie romane

Notizie rilevanti dal mondo culturale di Roma

Notizie Romane

Padre Augustin Bea S.J. - membro dell'Istituto Romano della Società di Görres

Il 19 novembre 1960, l'eminente storico dei concili Hubert Jedin tenne la conferenza pubblica di Görres "Il concilio di Trento: Compito, corso ed effetto". Era presente, nella vecchia sala del Campo Santo Teutonico, anche il cardinale tedesco Augustin Bea, nato a Riedböhringen vicino a Donaueschingen (1881-1968). Bea, che era già professore di esegesi a Roma dal 1924, era anche membro dell'Istituto romano della Società Görres.

Quando le suore tedesche si trovano sulla piazza di S. Pietro

Papa Pio XII tornò da Castelgandolfo il 16 novembre 1957. Quando le Suore della Carità Cristiana di Campo Santo lo salutarono a mezzogiorno con molti fedeli in piazza San Pietro, furono fotografate, e il 18/19 novembre la foto apparve in formato ridotto sull'Osservatore Romano: si vede la superiora Albertis Pützer in ginocchio (vedi sotto). Nell'originale più grande si vedono sullo sfondo diverse carrozze: all'epoca era ancora possibile entrare in piazza San Pietro senza problemi.

Quando le suore di Paderborn preparavano il Conclave

Quando il buon Papa Benedetto XV morì il 22 febbraio 1922 - 100 anni fa - il conclave nel Palazzo Apostolico doveva essere preparato. Le Suore della Carità Cristiana di Paderborn a Campo Santo Teutonico dovevano ora battere i letti per gli alti signori - i cardinali tedeschi:

Eventi dell'"Anno de Rossi 2022"

In occasione del bicentenario della nascita del grande archeologo cristiano italiano Giovanni Battista de Rossi (1822-1894), il Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana e la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra hanno sviluppato un programma annuale con un congresso scientifico e visite a vari siti di Roma associati a de Rossi. Il programma include anche una conferenza di Stefan Heid al Campo Santo Teutonico sui dettagli segreti della biografia di de Rossi scritta da Paul Maria Baumgarten. Condizioni di partecipazione da annunciare.

Programma con i link per le prenotazioni

La riforma fallita: Papa Adriano VI eletto papa 500 anni fa

di Johannes Grohe

Quando il cardinale fiammingo Adriaan Florisz fu eletto Papa in contumacia il 9 gennaio 1522, non adottò un nuovo nome papale, ma passò alla storia come Adriano VI. Il nuovo papa era animato da un sincero desiderio di riforma ecclesiastica, che lo aveva accompagnato fin dalla sua giovinezza. A Lovanio aveva intrapreso la carriera accademica e dal 1507 fu precettore del futuro imperatore Carlo V, per conto del quale avrebbe lavorato con il cardinale Cisneros per assicurare i diritti di eredità spagnola dopo la morte del re Ferdinando nel 1516.

Pietre d'inciampo per Ludovico e Giulia Pollak a Roma

La dottoressa Tatjana Bartsch richiama l'attenzione su un'iniziativa privata di alcuni membri della Bibliotheca Hertziana, ovvero sulla posa di quattro pietre d'inciampo (Stolpersteine) per il rinomato archeologo e mercante d'arte ceco-austriaco Ludwig Pollak, sua moglie Julia e i suoi due figli adulti Wolfgang e Susanna nell'ambito della 13a edizione dell'iniziativa "Memorie d'inciampo a Roma".

Aldo Parmeggiani finisce il suo incarico da camerlengo

Dopo 14 anni, il Cav. Aldo Parmeggiani termina il suo ufficio di Camerlengo dell'Arciconfraternita di Santa Maria della Pietà dei Tedeschi e Fiamminghi al Campo Santo per motivi di salute. Sotto il giornalista altoatesino Parmeggiani, la confraternita ha continuato a crescere e a consolidarsi finanziariamente. Il Camerlengo è la massima carica laicale della Fraternità, che, come è noto, è stata fin dall'inizio una comunità di laici e chierici, presieduta dal Rettore come direttore ecclesiastico.