Dal mondo

Notizie da tutto il mondo

Impressioni del viaggio di studio in Israele degli archeologi cristiani I

Il viaggio di studio del Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana (PIAC) in Israele all'inizio di maggio è stato un vero successo. Se non fosse stato per le molte ore di ritardo di Turkish Airlines all'inizio, si potrebbe quasi parlare di un viaggio senza macchia. Con quasi 50 partecipanti è stato un gruppo notevole. Il programma estremamente denso ha lasciato loro appena più di 5-6 ore di sonno la sera. Ma ne è valsa la pena. L'intera organizzazione era nelle mani dei francescani di Terra Santa, in particolare di Amedeo Ricco, che sta facendo il dottorato al PIAC. Il viaggio è stato un mix di archeologia e spiritualità. Coloro che erano in Israele per la prima volta hanno visto tutti i luoghi importanti di Nazareth, Gerusalemme e Betlemme. Coloro che già conoscevano il paese hanno visto molte cose nuove. Personalmente nuova per me è stata la grotta dei profeti sul Monte degli Ulivi, l'impressionante cisterna di Helena sotto la Chiesa del Santo Sepolcro e l'incredibile vista di Gerusalemme dal tetto del convento francescano Flagellazione. S.Heid (da continuare) 

Convegno a Linz: L'uomo nel medio evo

Termin
Datum: 24-06-2019
Ort: Linz

L'Università Cattolica Privata di Linz organizza un convegno sull'immagine medievale dell'uomo il 24/25 giugno: "Che cos'è l'uomo? Risposte di teologia medievale". E' il convegno annuale della Società Internazionale di Studi Teologici Medievali. Tra gli altri verranno discussi Burchard di Worms, Bernhard di Clairvaux, Meister Eckhart, Johannes Tauler, Albertus Magnus, Tommaso d'Aquino e Mechthild di Magdeburgo.

PROGRAMma

La lettera del Secondo Concilio Vaticano

Per molti il Concilio Vaticano II è solo una vaga idea o un termine di combattimento per la propria agenda politica della Chiesa. Franz Praßl (Roma/Graz) e Heinrich Rumphorst (Berlino) insieme ad altri esperti si sono occupati di ciò che il Concilio ha espressamente voluto, cioè il canto gregoriano della Messa, che hanno pubblicato nel Gradual Novum in due volumi (2011-2018).

Alla morte dell'archeologo francese Noël Duval

Un necrologio, scritto da Jutta Dresken-Weiland

Il Prof. Dr. Noël Duval è morto il 12 dicembre a Parigi all'età di 88 anni dopo una lunga e grave malattia. È stato uno dei fondatori dell'Association pour l'Antiquité tardive e della rivista "Antiquité tardive", che è uno degli organi più importanti dell'archeologia cristiana. L'Associazione e il giornale gli devono molto, erano progetti che gli stavano a cuore e per i quali ha fatto tutto ciò che gli era possibile e che ha portato avanti con successo.

Siamo in lutto con la Francia per Notre Dame

Roma sa quanto possa causare uno shock un incendio come quello di Notre Dame de Paris. Nel 1823, la basilica patriarcale San Paolo fuori le mura era bruciata a terra. A quel tempo questo portò ad una grande solidarietà tra i cristiani di tutto il mondo, ma anche nel mondo islamico: il viceré egiziano Muhammed Ali donò preziose colonne per la ricostruzione, che oggi si trovano sulla parete d'ingresso. La ricostruzione fu completata solo nel 1854. San Pio IX ha celebrato la solenne inaugurazione in occasione della dogmatizzazione dell'Immacolata Concezione alla presenza di molte centinaia di vescovi provenienti da tutto il mondo.

Come degradare un vescovo, o la saggezza degli antichi

La Biblioteca del Campo Santo Teutonico custodisce numerosi tesori, tra cui un Pontificale Romano in pelle rossa e dorata del 1888, anno di fondazione dell’Istituto Romano della Società di Görres. Il Pontificale contiene riti riservati al vescovo e, tra essi, si trovano cose sorprendenti come, ad esempio, nella terza parte (pp. 87-94), la “Forma degradationis”, ovvero, i riti per la deposizione di un chierico (laicizzazione), dal vescovo fino al tonsurato. In tali riti si esprime una saggezza secolare della Chiesa nel trattare con notori criminali in vesti clericali, una saggezza che si è persa nell’ottimismo del periodo postconciliare e che fu seppellita insieme con l’antica liturgia.