Presentazione dell'Istituto

 

L’Istituto Romano della Società di Görres è un istituto internazionale con scopi scientifici, che partecipa alle finalità dell’associazione: “La Società di Görres per la salvaguardia della scienza deve stimolare e promuovere la vita scientifica nei diversi ambiti, preservando il suo mandato radicato nella fede cattolica, e offrire opportunità di scambio interdisciplinare. E’ dedita in particolare all’archeologia cristiana e alla storia della Chiesa, sulla base degli archivi e biblioteche del Vaticano, di Roma e dell’Italia e offre agli studiosi di queste discipline l’opportunità di accedere alla propria biblioteca e di prendere parte a conferenze e pubblicazioni scientifiche” (statuto § 1). “L’Istituto ha sede presso il Campo Santo Teutonico, Città del Vaticano ed è in stretta simbiosi con il Pontificio Collegio sacerdotale, che dalla sua fondazione nel 1876, si è evoluto in un luogo di ricerca per l’archeologia cristiana e la storia della Chiesa” (§ 3).

Presentazione dell'Istituto in radio e televisione

EWTN-Nachrichten

ORF - Die Welt der Wissenschaft (dal minuto 19.15 ca.)

 

Promuoviamo la ricerca storica e culturale in lingua tedesca a Roma

Benché il RIGG abbia la sua sede presso il collegio sacerdotale germanico in Vaticano, non si tratta di un’istituzione teologica o ecclesiastica, ma indipendente, dedita alla ricerca storica e culturale, in dialogo con la Chiesa e il mondo della cultura. L’Istituto si considera un punto di contatto italo-tedesco, per gli studiosi di archeologia cristiana e storia della Chiesa e materie affini. Promuoviamo all’estero gli studi in lingua tedesca, mantenendo la nostra tradizione culturale e preservando, secondo i principi europei, il tedesco come lingua per la ricerca e la pubblicazione scientifica, non subordinata all’inglese o all’italiano.
A questo progetto internazionale di scambio scientifico partecipano membri dell’Istituto, di nazionalità tedesca, austriaca, svizzera e italiana.

L’unione fa la forza

Blick auf den Campo Santo vom Petersdom

    Gli spazi dell’Istituto e della biblioteca sono messi a             disposizione dall’arciconfraternita dell’Addolorata, proprietaria   del Campo Santo Teutonico. In termini di acquisizione e   fruizione del patrimonio librario, la biblioteca è una biblioteca   comunitaria del collegio sacerdotale e del RIGG. Le attività   dell’Istituto sono rese possibili dalla Società di Görres e   supportate da un gruppo di studiosi volontari e personale   

Veduta del Campo Santo

 locale, con il sostegno sostanziale dell’arciconfraternita e del collegio sacerdotale. Quest’ultimo finanzia una borsa di studio Görres per compensare il lavoro editoriale del RIGG sulla Römische Quartalschrift, pubblicata congiuntamente dalle due istituzioni.

Condizioni ideali

Con le sue innumerevoli università, i collegi, le biblioteche, gli archivi, Roma offre un ambiente ideale per la ricerca di base, gli studi tematici e la formazione culturale. L’Istituto non solo offre una posizione ottimale, accanto alla Basilica di San Pietro, ma anche un vivace ambiente culturale ecclesiastico, in stretta simbiosi con il contesto tedesco e internazionale del collegio sacerdotale presso il Campo Santo Teutonico. Dall’Istituto si può accedere direttamente alle principali istituzioni scientifiche (Biblioteca Vaticana, Archivio Vaticano etc. ) e si possono ricevere indicazioni e consigli utili su come lavorare in altri istituti italiani e vaticani. A tal fine è di grande utilità anche il rapporto istituito tra il RIGG e i membri dell'Unione Internazionale degli Istituti di Archeologia, Storia e Storia dell'Arte in Roma, che unisce gli interessi dei principali istituti di ricerca di archeologia e storia dell’arte a Roma.

 

Gli Statuti

Lo statuto pubblicato nella relazione annuale della conferenza della Società di Görres nel 1953 alle pagine 66-69 è stato modificato nella riunione del consiglio di amministrazione del 18 aprile 2015. Le modifiche sono state pubblicate nel rapporto annuale della conferenza della Società di Görres del 2014 (pagine 177-178).