Suggerimenti di lettura

Archivio della Chiesa e Fondazione Reale Belga San Giuliano dei Fiamminghi

La piccola chiesa barocca San Giuliano dei Fiamminghi in Via del Sudario 40 a Roma risale storicamente all'anno 1213 - non al 713, come si sostiene ovunque a causa di un errore di lettura. L'insediamento ha probabilmente avuto origine come ospizio per pellegrini fiamminghi ed è così sopravvissuto nei secoli. Divenne la sede di una confraternita che si sciolse sotto il regime rivoluzionario francese. Oggi la chiesa è considerata la chiesa nazionale belga ed è sotto il controllo di una fondazione, il cui rettore è P. Hugo Vanermen dal 1997. L'archivio, inventariato da Johan Ickx e Marco Pizzo, copre dal XVI al XX secolo, con particolare attenzione ai secoli XVIII e XIX (riguardanti l'amministrazione e i pellegrini).

Inventario