Suggerimenti di lettura

Giordano Bruno e la Questione Romana

Karl Josef Rivinius, professore emerito di storia della Chiesa all'Ateneo di Sant'Agostino (Bonn), da allora trasferitosi all'arcidiocesi di Colonia, ha pubblicato ad Aschendorff-Verlag uno studio su Giordano Bruno (1548-1600) molto compatto e ben leggibile. Da qualche tempo l'editore pubblica saggi storici in un formato molto pratico. Rivinius tratta la vita del domenicano rinnegato, ma poi lavora con grande attenzione alla strumentalizzazione e all'appropriazione indebita di questa figura da parte dell'Illuminismo e poi del Risorgimento anticlericale. Da un filosofo piuttosto mediocre e scrittore prolifico, si forma l'eroe martire di un movimento di unità laico nazionalista, che marcia con grande entusiasmo verso la prima guerra mondiale. Per la prima volta per un pubblico tedesco, Rivinius ripercorre in dettaglio la battaglia di propaganda nella stessa Roma in occasione dell'erezione del monumento a Giordano Bruno, nel 1889, sul Campo de' Fiori e le azioni di Papa Leone XIII. Rivinius convince con la sua rappresentazione oggettiva, non senza allusioni alla nostra epoca.

al libro